Indici

Bce, inflazione zona euro meno passeggera del previsto – De Guindos

0

Il picco dell’inflazione nella zona euro è meno transitorio di quanto inizialmente previsto, ma la crescita dei prezzi probabilmente sarà comunque inferiore al target Bce del 2% nel 2023 e 2024.

Lo ha detto Luis de Guindos, vicepresidente Bce.

“L’inflazione non sarà transitoria come stimato solo pochi mesi fa”, ha detto de Guindos durante un evento Ubs.

“E le ragioni sono alquanto semplici. In primis, i colli di bottiglia dal lato dell’offerta saranno ancora presenti e saranno più persistenti di quanto previsto da noi e da altri in passato”, ha affermato de Guindos. “Inoltre, i costi energetici rimarranno molto elevati”.

Snam e Tenova siglano accordo per decarbonizzazione industria metallurgica

Previous article

I futures dell’Oro in rialzo durante la sessione Asiatica

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Indici