Recensioni

Directa.it

0

Directa è una Società di Intermediazione Mobiliare costituita a Torino nel 1995, con l’obiettivo di permettere agli investitori privati di comprare e vendere azioni per via telematica, direttamente dal loro PC, con esecuzione immediata degli ordini e costi ridotti.

Ha iniziato l’operatività nel marzo 1996 con un sistema non-Internet proprietario, risultando il primo broker telematico in Italia e uno dei primi nel mondo, e si è progressivamente specializzata per le esigenze di una clientela costituita da investitori molto attivi (day trader e scalper).

Nel dicembre 1998 ha attivato il suo sistema di trading online via Internet, una piattaforma interamente proprietaria che viene arricchita e perfezionata di continuo, spesso accogliendo le richieste dei clienti su forum e newsgroup, mezzi di comunicazione ai quali la società partecipa direttamente e dedica grande attenzione.

Da quando è stata fondata, la Società ha chiuso in lieve perdita solo i primi due esercizi (1995 e 1996), facendo registrare costantemente un utile di bilancio nei successivi esercizi, dal 1997 al 2011.
I clienti operativi crescono rapidamente: a gennaio 1999 superano il traguardo dei 1.000, sono oltre 3.000 nel settembre dello stesso anno, 10.100 a fine 2001, 17.821 a fine 2011.

Nel 2012 per la prima volta il numero dei clienti si riduce, a 17.259, ma solo per effetto dell’introduzione dell’imposta di bollo sui depositi titoli: è Directa stessa a contattare i clienti inattivi perché esaminino l’opportunità di chiudere il conto in assenza di operatività, per non subire inutilmente il prelievo fiscale.

Nel 2013 il numero dei clienti operativi risale di poco (17.313, +0,03%), mentre aumenta del 6,7%, da 180 a 192, il numero delle convenzioni tra Directa e Banche o SIM (190 e 2 rispettivamente).

Nel 2014 i clienti Directa hanno intermediato sul mercato azionario italiano un controvalore di 33 miliardi di euro, in crescita del 3,2% rispetto al 2013. Il numero degli eseguiti sul MTA è salito del 10%, a 2,65 milioni. Gli ordini eseguiti sul mercato americano sono aumentati del 10% superando i 111.000 nei dodici mesi. Il numero dei contratti futures e derivati è aumentato del 1,2% a 1,19 milioni. E’ aumentato anche a 17.542 (+1,32%) il numero dei clienti operativi, mentre sale da 192 a 201 (+4,7%) il numero delle convenzioni tra Directa e gli istituti di credito.

Nel 2015 i clienti Directa hanno intermediato sul mercato azionario italiano un controvalore di 32,31 miliardi di euro (- 2,3% rispetto al 2014). Il numero degli eseguiti sul MTA è diminuito del 5%, a 2,52 milioni. Gli ordini eseguiti sul mercato americano sono diminuiti del 24%, a 84.300 nei dodici mesi. Il numero dei contratti futures e derivati è aumentato del 51,4%, a 1,8 milioni. E’ aumentato anche a 18.013 (+2,68%) il numero dei clienti operativi, mentre sale da 201 a 207 il numero delle convenzioni tra Directa e gli istituti di credito.

Homepage Forums Directa Recensioni

This topic contains 26 replies, has 2 voices, and was last updated by  Piero 3 months, 1 week ago.

  • Author
    Posts
  • #2905 Reply

    Maurizio F.

    Assolutamente affidabili!!! L’unica piattaforma Italiana e che so a dove rivolgermi per qualsiasi problema.

  • #2908 Reply

    Domenico

    Una delle aziende più solide in Italia. Assolutamente consiglio come piattaforma per chi voglia fare i propri investimenti in maniera sicura e autonoma.

  • #2913 Reply

    Gianfranco

    Sono anni che opero con loro. Mai avuto problemi, sempre disponibili. Consiglio vivamente.

  • #3684 Reply

    A.Zanetti

    Cercano una piattaforma italiana oppure con sede in Italia, poi vano a investire su società estere. Poi si lamentano che sono stati truffati.

  • #2926 Reply

    Alfonso L.

    Leggendo il forum ho individuato Capitalcoinx e Directa come possibili soluzioni. Quale mi consigliereste, non solo per le commissioni, ma anche per la qualità del servizio? Avete alternative da proporre, anche di tipo conto+trading? Grazie in anticipo

    • #2928 Reply

      Bruno

      Directa ha la commissione fissa a 5 euro per il mercato italiano quindi dipende su quale mercato operi di più. Comunque sono due cose molto diverse, direi troppo diversi. Io ho Directa da poco e faccio ancora fatica a trovare tutto, ma le commissioni sono più costose al confronto di Capitalcoinx. Io posso solo dare un consiglio di aprire tutte due i conti. Visto che non costa nulla a tenerle aperto tutte due. Io ho directa da poco e’ ci vorrà minimo un anno per conoscere tutti i vantaggi e i svantaggi.

  • #2932 Reply

    Filippo90

    Avrei una domanda riguardo Directa. Vorrei comprare un ETF per fare un PAC, secondo voi per un nuovo in questo mondo è facile l’utilizzo di Directa? Ho visto che esiste anche Fineco ma ovviamente e abbastanza costoso. Volevo sapere se per un completo inesperto l’utilizzo di Directa sia difficile. Grazie.

    • #2936 Reply

      Carlo

      La nuova piattaforma è stata fatta proprio per chi come noi non è pratico con il trading. La nuova piattaforma di Directa e dLite.

  • #2943 Reply

    Angelo.F.75

    Non e’ poi cosi facile a capire, io ho 4 conti online, ma Directa e’ la più difficile a capire. Sinceramente mi trovo molto meglio con le altre piattaforme, tutto più facile e più trasparente.

  • #2969 Reply

    Fausto

    Me la cavo da solo. Non mi va niente male, ma ce sempre da fare meglio di cosi. L’unica cosa che non mi piace e che ci sono tantissimi commissioni da pagare. A volte penso di chiudere tutto e di trovare una piattaforma autorizzata fuori Italia e che un una vasta gamma di mercati.

    • #2989 Reply

      Orlando.R

      Con directa puoi aprire anche direttamente. Senza la banca in mezzo, che è quella che ti fà pagare le sue spese/commissioni. Basta avere un conto d’appoggio da dove mandare e ricevere i soldi di Directa.

  • #2695 Reply

    Trada Semplice
    Keymaster
  • #3010 Reply

    Santoro63

    Non mi fido ciecamente di broker esteri, anche se io ho scelto i più rinomati. Però la storia è sempre quella, ovvero hanno tutti sede fiscale nei paradisi fiscali. Con Directa o Fineco mi sentirei più al sicuro dentro le mura nostrane, anche perché intendo investire una bella somma, i risparmi di una vita! Per questo vorrei apprendere il trading in opzioni e futures su piattaforme professionali. Più passa il tempo e più mi rendo conto che i costi dei cfd e forex sono assurdi.

    • #3040 Reply

      Arturo Re.

      Rispetto la tua opinione, comunque ci sono broker esteri che hanno anche dei uffici in Italia. Sono certificati con costi minori di Directa. Mio padre ha un conto su directa. A parte quello abbiamo un conto di trading su Avatrade dove la gestisco io. Mi sto muovendo su il pound britannico dopo la scelta del nuovo primo ministro Johnson e che ha portato movimenti nel trend del mercato. In più netflix e andato in un grande short dopo la uscita del bilancio trimestrale. Su directa più stiamo pagando che generando dei profitti.

  • #3760 Reply

    Italo

    Quelli che hanno un minimo di esperienza su trading si possono appoggiare sulla piattaforma di directa. I spread li hanno leggermente un po alti. Comunque l’importante e di dormire tranquilli di notte che avete a che fare con una piattaforma italiana.

  • #3835 Reply

    Rodolfo M.

    Mercati e opzioni limitati, ma ottimo servizio. Buone piattaforme ed commissioni non tanto cari.

    • #3848 Reply

      Enrico.B

      Non sono in tanti che operano con Direca siccome si ingannano da quelle società e piattaforme estere. Sono d’accordo che non ha un ampi scelta di mercati ma l’importante e che non la operatività va normalmente bene e se ho qualcosa so dove rivolgermi.

  • #4286 Reply

    Antonio71

    Buon pomeriggio a tutti. Mi sono affacciato al trading circa tre mesi fa’. Con questo broker e confermo i commenti positivi, ho ricevuto un supporto eccellente.

  • #4290 Reply

    Gigi

    Questo broker mi sta aiutando molto in fase di miglioramento delle mie capacità di trader.

  • #4309 Reply

    Osbaldo

    Sulla serietà di questo broker, nulla da dire. Invece come costi sono un po cari a dire il vero. Specie se si vuole operare sulle materie prime e titoli.

  • #4392 Reply

    Ottavio

    Sto operando con directa e per il momento non mi l’amento le cose mi stano andando bene. Nel frattempo mi hanno consigliato di mettermi in contato con assistenza.org. In modo che recupero tutti i soldi che ho rimesso. In più tutto quello che mi hanno truffato i broker che ho avuto a che fare.

    • #4395 Reply

      Ilario

      ATTENZIONE! Da indagini fatte risulterebbe che assistenza.org e’ una società inesistente dunque un’ altra scam!

      • #4397 Reply

        Ottavio

        Ciao Ilario, che tipo di indagini sono state fatte per questa piattaforma? Sede, residenza fittizia, partita iva etc? Per favore puoi fornirci ulteriori informazioni? Grazie

  • #4399 Reply

    Tomasso

    Non comprendiamo come questi finti brokers riescano ad oggi ad imbacuccare tantissimi italiani sfilando loro quattrini su quattrini. Per questo ho scelto un broker italiano in qui mi posso fidare ciecamente.

  • #9598 Reply

    Michele

    Leggo tanto le ultime notizie del mercato che pubblicano sul questo forum. Apprezzo il fatto che non ci sono quelli che solo si lamentano quando subiscono una perdita. Danno colpa a chiunque ma mai a loro stessi. Io sono un cliente di Directa da anni ormai non ho trovato un forum che pubblicizza questa piattaforma.

  • #9690 Reply

    Emanuele

    Lavoro con un broker australiano e finora ho ottenuto molti profitti. Penso che ci siano altri broker che sono molto bravi. Suggerite che sia meglio che il broker sia italiano? C’è un problema se non è italiano?

    • #9714 Reply

      Piero

      Operare con broker italiani e autorizzati penso che ce la massima sicurezza. Non conosco i broker australiani aparte icmarket e ig , ma da quello che ho sentito questi sono dei broker autorizzati. Io sono un cliente di Directa da anni ormai e mi trovo benissimo. I costi sono alti lo ammetto e non tutti possono investire con loro.

Reply To: Directa Recensioni
Your information:




Avatrade.it

Previous article

Etoro.com

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

More in Recensioni