Diverse banconote da 100 dollari statunitensi. REUTERS/Lee Jae-Won
Valute

Forex, dollaro su minimi due settimane dopo calo tassi Usa

0

LONDRA (Reuters) – Dollaro sui minimi da due settimane in scia al calo dei tassi Usa dai recenti massimi, mentre gli investitori aspettano le minute del meeting Fed che verranno diffuse in serata per avere maggiori spunti sull’andamento della divisa Usa.

Il trimestre scorso ha visto i tassi dei Treasuries su massimi di molti mesi e il più consistente rally del dollaro degli ultimi anni, sulle crescenti aspettative di una deviazione della Fed dall’impegno a mantenere i tassi vicino allo zero fino al 2024.

Ieri il Fmi ha rivisto al rialzo la stima di crescita a livello globale portandola a 6% quest’anno.

Negli ultimi giorni, tuttavia, il mercato obbligazionario si è andato via via assestando con il tasso del decennale Usa a 1,64%, dal picco di 1,776% raggiunto a fine marzo.

Attorno alle 10, l’indice del dollaro su un paniere di divise scambia a 92,338, vicino al minimo di due settimane.

“Gran parte delle speranze di una forte crescita Usa, sostenuta dagli aiuti statali e dai progressi nella campagna di vaccinazione, è già stata prezzata”, scrive in una nota Esther Reichelt, analista valutaria di Commerzbank (DE:CBKG).

Necessario un approccio multi-asset forte su high yield e debito emergente

Previous article

Dollaro in salita; occhi puntati sui verbali del vertice FOMC

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Valute