Materie Prime

Oro in salita, vicino ai 1.800 dollari, attesa decisione della Fed

0

Investing.com – L’oro è in salita nella mattinata asiatica di mercoledì, e resta vicino al livello psicologico di 1.800 dollari, in attesa dell’ultima decisione di politica monetaria della Federal Reserve statunitense.

I future dell’oro erano in salita dello 0,36% a 1.806,35 alle 12:01 AM ET (06:01 AM CEST). Il dollaro è in leggero rialzo questo mercoledì, ma resta al di sotto del massimo di tre mesi e mezzo toccato la settimana precedente.

La Fed prenderà la sua decisione di politica monetaria nel corso della giornata ed il suo Presidente, Jerome Powell, terrà subito dopo una conferenza stampa. La decisione della banca e le dichiarazioni di Powell verranno ascoltate attentamente alla ricerca di indicazioni sulla tempistica della riduzione degli acquisti e dell’aumento dei tassi di interesse.

Sul fronte dei dati, martedì l’indice sulla fiducia dei consumatori del Conference Board (CB) si è attestato a 129,1 a luglio, il massimo degli ultimi 17 mesi, superando la previsione di Investing.com di 123,9 e la lettura del mese precedente di 128,9 reading.

Gli investitori ora attendono i dati sul PIL USA in agenda per giovedì.

Per quanto riguarda gli altri metalli preziosi, l’argento è rimasto invariato a 24,67 dollari l’oncia, dopo aver toccato martedì il minimo degli ultimi quattro mesi di 24,46. Il palladio è sceso dello 0,1% mentre il platino è salito dello 0,22%.

Intesa aggiorna criteri credito per settore carbone, introduce regole per oil&gas

Previous article

Petrolio: in rialzo a 72,11 dollari al barile

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.