Bandiere dell'Unione europea a Bruxelles. REUTERS/Yves Herman
Indici

Zona euro, vendite al dettaglio meglio del previsto a febbraio

0

BRUXELLES (Reuters) – Le vendite al dettaglio nella zona euro si sono rivelate migliori delle aspettative a febbraio in quanto alcuni Stati membri che hanno allentato le restrizioni da pandemia prima di inasprirle nuovamente in marzo.

L’ufficio statistico dell’Unione Europea ha reso noto che le vendite al dettaglio nei 19 paesi della zona euro sono aumentate del 3,0% su base mensile a febbraio, con un calo del 2,9% su base annua.

Gli economisti interpellati da Reuters si attendevano invece un aumento dell’1,5% su base mensile e un calo del 5,4% su base annua.

“Il fatto che le restrizioni in Italia fossero state allentate a febbraio ha contribuito all’incremento dell’8,4% nelle vendite, mentre l’Olanda aveva autorizzato il ritiro in negozio della merce ordinata online, con il risultato di una crescita delle vendite del 5,4% per il mese”, ha detto Bert Colijn, economista presso Ing Bank.

“La grande domanda è se i consumatori della zona euro vorranno consumare una volta riaperta l’economia” ha aggiunto Colijn. “Con i risparmi involontari che si sono accumulati in maniera significativa nel corso dell’ultimo anno, esiste un significativo potenziale per un rimbalzo”.

Invesco sempre più vicina ai clienti italiani con l’ingresso di Frank Di Crocco

Previous article

Nonostante il Covid Milano resta tra le città più care al mondo

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Indici